News, Prima Squadra

PARI PREZIOSO CONTRO LA GIANA

Un Pontedera grintoso conquista un pari con la Giana Erminio (1-1) e deve rimandare l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.

Gara nel complesso equilibrata e poco spettacolare, con i lombardi apparsi quadrati e precisi nel fraseggio stretto, più continui nel possesso palla e anche più pericolosi nelle puntate offensive. Granata sempre rocciosi, determinati e a caccia di palloni in mezzo al campo ma a volte poco razionali nella costruzione del gioco, affidata ai guizzi di Grassi, alle gambe inesauribili di Caponi e troppo spesso ai lanci lunghi su Pesenti che però si è ritrovato spesso solo e poco assistito dai compagni.

Il Pontedera al primo acuto, all’12’,va in vantaggio: sontuoso aggancio di Grassi sul rinvio di Contini e assist per Pesenti che, solo davanti a Sanchez, non sbaglia. La Giana ci mette un po’ a organizzarsi ma i granata anziché continuare a giocare danno la sensazione di staccare la spina, agevolando la reazione lombarda.

Al 27’ ci prova Iovine dal limite (uno dei migliori assieme al vecchio Bruno) ma Contini respinge. Al 30’ pari ospite con Bruno che spara di volo un assist aereo del solito Iovine dopo uscita incerta di Contini.

Ripresa sempre combattuta. La Giana tiene palla ma senza acuti, il Pontedera prova a ripartire ma senza impensierire la difesa avversaria. Al 50’ è ancora Iovine a sparare alto da ottima posizione mentre al 65’ la puniizione di Bruno viene alzata sulla traversa da Contini. Al 76’ si rivede Grassi ma il tiro risulta centrale. Al 92’ l’ultima occasione capita ancora sui piedi di Pesenti che da posizione decentrata spara alto.

(f.b.)

Share