News

Allievi e Giovanissimi chiamati a ripetersi contro il Siena. Il DS Mollica: “Vogliamo dare continuità”

Serviva una reazione e una reazione c’è stata. Domenica scorsa sia Allievi che Giovanissimi hanno portato a casa i tre punti, con due prestazioni più che convincenti. Il DS Giovanni Mollica ha fatto il punto sulle partite di domenica scorsa e analizzato i match si questo fine settimana.

“I Giovanissimi smuovono due zeri in classifica, quello dei punti fatti e quello dei gol realizzati. Onestamente non ho mai avuto dubbi sul valore della squadra, perché le due sconfitte subite nelle prime due giornate sono state frutto di episodi sfortunati, ma la prestazione c’è sempre stata da parte dei ragazzi di Pallini. Domenica affronteremo il Siena, squadra compatta che viene da una sconfitta all’ultimo minuto contro la corazzata Rimini. Servirà ancora una grande prestazione e soprattutto più cinismo sotto porta, perché creiamo tanto ma non riusciamo a concretizzare”.

“Per gli Allievi stesso discorso. Affrontavamo una squadra solida e con il morale alle stelle, perché l’Alma Juventus Fano veniva da due vittorie su due. La partita è stata a senso unico onestamente, perché abbiamo sempre avuto il pallino del gioco, palleggiando molto bene e affondando il colpo al momento giusto. Potevamo segnare di più e dovevamo farlo, perché le partite non finiscono mai e bisogna chiuderle quando se ne ha la possibilità. Anche gli Allievi affronteranno il Siena questa domenica. I bianconeri vogliono mantenere il primato in classifica e sicuramente sarà una partita difficile sotto tutto gli aspetti, perché loro sono una delle squadre candidate alla vittoria finale ”

“A tutte e due le squadre e agli allenatori faccio il mio in bocca al lupo. Forza ragazzi!”.

Share