Entertainment

Federico Vettori saluta il calcio giocato. Amici ed ex compagni all’Oltrera per una partita e una cena in suo onore

Bellissima serata di sport e amicizia. Ieri, presso il centro sportivo Oltrera, si è svolto un triangolare di saluto al calcio giocato per Federico Vettori, bandiera granata che ha appeso gli scarpini al chiodo e che ha voluto concludere così il suo ciclo da giocatore per iniziarne un altro.

Sono venuti amici ed ex compagni del Guerriero Granata, che prima hanno giocato un triangolare e poi si sono fermati a mangiare all’Oltrera tutti insieme. Una chiusura che ha avuto un sapore dolce, per un giocatore e un uomo che ha dato moltissimo al Pontedera e che continuerà a dare una mano anche se in veste di allenatore in seconda. La chiusura di un ciclo che non era terminato come Vettori avrebbe voluto, cioè con un saluto ai tifosi dal campo e magari in una partita di play-off. Purtroppo la squalifica lo ha tenuto fuori dal rettangolo verde a Lucca, quindi prima di appendere gli scarpini al chiodo era giusto chiudere nella maniera migliore possibile.

Un grazie a tutti quelli che sono venuti, allo staff dell’Oltrera, sempre impeccabile e a Federico, per tutto quello che ha fatto e continuerà sicuramente a fare per i colori Granata!

 

Share