Entertainment

Giovanissimi inarrestabili, passo falso invece degli Allievi

Giovanissimi Rieti: Park, Imostarda, Boncompagno, Spera, Duina, Conti, D’Avanzo, Grilli, Paris, Ilarità (50’ De Angelis), Pirozzi. A disposizione: Di Marco, De Angelis, Andreoni, Marini. Allenatore: Ciriamboli

Giovanissimi Pontedera: Borghini, Colombini, Innocenti (60’ Londi), Magozzi (40’ Nacci), Paoli, Di Bella (55’ Bartolini), Martucci (60’ Tocchini), Scarpa (55’ Braccini), Dushku (40’ Lebbiati), Romei, Crecchi (35’ Ricciarelli). A disposizione: Frangioni, Braccini, Lebbiati, Londi, Nacci, Ricciarelli, Salvadori, Tocchini, Bartolini. Allenatore: Dal Bò

Marcatori: 9’ Paris, 16’ 33’ 53’ Scarpa, 18’ Dushku, 62’ 71’ Romei, 70’ Lebbiati

Note: ammoniti: Magozzi (P), Ilarità (R), Pirozzi (R)

Lezione di calcio dei ragazzi di Dal Bò, che anche se dopo nove minuti passano addirittura in svantaggio, subendo il gol di Paris a causa di un disimpegno sbagliato di Borghini, vincono poi in rimonta per 7 a 1.

Il Pontedera dopo aver subìto la rete del vantaggio da parte dei padroni di casa, non si abbatte, e firma il gol del pareggio con Scarpa dopo sette minuti. Bravo il numero otto granata a realizzare il rigore procurato da Martucci. Da qui in poi è un monologo del Pontedera, che aumenta il proprio vantaggio con un tiro da fuori area di Dushku al 18’, per poi mettere la parola fine con altri due gol di Scarpa, bravo a battere il portiere prima con un rasoterra dal limite e poi ribattendo a rete un cross di Innocenti. Mister Dal Bò cambia alcuni elementi e c’è spazio anche per i gol, prima di Romei (autore di una doppietta) e di Lebbiati. Da annotare il gran gol di Romei al 62’ che sfugge a due avversari con una bellissima serpentina, per poi battere il portiere con un diagonale all’angolino. Una partita senza storia per i ragazzi di Dal Bo’, che vincono e convincono e si impongono senza pietà sul Rieti. Avanti così Ragazzi!

 

Allievi Rieti: Conti, Ascani (75’ Bonifazi), Vangone (70’ Benzi), Celesti, Nallo, Mosella, Bonis, Esposito, Aceti (75’ Polidori.M), Principi, Pastore. A disposizione: Beggi, Benzi, Bonifazi, Polidori.L, Inel, Polidori.M, Zagaria, Colamedili.

Allievi Pontedera: Vigilucci, Pagliai.G, Pagliai.N, Pardini (46’ Pillotta), Gamberucci, Orsucci, Pruneti (55’ Bartoli), Guacci (65’ Maggiorelli), Massa (46’ Ortu), Boldrini, Tersigni (70’ Ganetti). A disposizione: Ciabattini, Maggiorelli, Cerri, Carelli, Pilotta, Del Fiore, Ganetti, Ortu, Bartoli. Allenatore: Caponi

Marcatori: 4’ 88’ Principi, 6’ Orsucci, 21’ Bonis, 43’ Pastore, 68’ Celesti, 85’ Nallo

Risultato agli antipodi rispetto a quello ottenuto dai Giovanissimi. Gli allievi crollano per 6 a 1 contro il Rieti. Eppure la partita sembrava iniziata allo stesso modo, padroni di casa in vantaggio con Principi al quarto minuto e granata subito bravi a pareggiare dopo appena due minuti con Orsucci da calcio d’angolo. Da qui in poi però, invece che esserci un monologo del Pontedera, è il Rieti che fa la partita e conquista il match con un risultato schiacciante. C’è da dire, a onor del vero, che i padroni di casa hanno segnato tre eurogol dai 25 metri, facendo lievitare il punteggio che sicuramente non rispecchia la prestazione dei granata.

E’ solo la seconda giornata comunque, e i ragazzi di mister Caponi avranno tutto il tempo di riprendersi da questo passo falso, consci comunque delle potenzialità che hanno. Non mollate Ragazzi!

Share