Entertainment

Giovanni Mollica, DS del settore giovanile tuona: “Il girone a 11 squadre è più un torneo che un campionato”

Questa settimana il settore giovanile del Pontedera non giocherà. Il DS Giovanni Mollica dice la sua sulla situazione.

“Anche questo fine settimana le nostre squadre non scenderanno in campo a causa del turno di riposo imposto dal calendario. È proprio su questo che voglio fare una riflessione. I ragazzi dei settori giovanili hanno bisogno di allenarsi ma anche di giocare per poter migliorare, invece mi pare che in questi campionati si tenda invece a star fermi. Ho guardato il calendario e mediamente ci fermeremo una volta al mese, nel periodo di pausa invernale addirittura 30 giorni. Onestamente il girone a 11 squadre ha più il sapore di un torneo che di un campionato, perchè alla fine dei giochi si disputano solamente 20 partite e le società si devono sempre ingegnare per organizzare più amichevoli possibili in modo da non far perdere ai ragazzi il ritmo gara. La federazione ha deciso di fare dei gironi in più? Va bene, ma allora va trovata una soluzione che permetta a questi ragazzi di giocare di più.
Nella categoria Under 14 addirittura non è ancora iniziato il campionato, che presumibilmente partirà la prossima settimana.
Dispiace perché il lavoro fatto per preparare una stagione è tanto e credo che un po’ di organizzazione in più da parte degli organi competenti non guasterebbe.
Detto questo sono molto soddisfatto del lavoro svolto dallo staff tecnico, perché stiamo iniziando un percorso con i nostri ragazzi e li vediamo migliorare di giorno in giorno, questo grazie anche al supporto del Team Medical ottimamente gestito da Andrea Bicchierai.
Non sarà una stagione “lunga” come si dice di solito ma sarà sicuramente una stagione difficile”.


Share