News, Prima Squadra

KABASHI GOL E IL PONTEDERA RIASSAPORA I TRE PUNTI

Finalmente arriva la prima vittoria dell’anno al “Mannucci“ e i granata tornano al successo. Tre punti fondamentali in chiave salvezza, che servono al Pontedera per mantenere il passo delle concorrenti e nello stesso tempo per migliorare la propria autostima.

Gara non eccelsa sul piano tecnico, Pontedera non lucidissimo in fase di manovra e palesemente condizionato dal quasi obbligo di vincere. Quindi molti lanci lunghi, soprattutto nel primo tempo, nel tentativo di liberare Santini sulla linea dell’off-side e gioco frammentario a centrocampo, con Kabashi a tutto campo e un Caponi – in netto progresso – molto efficace nel recupero palla e fondamentale nelle ultime concitate fasi del match. Cronaca abbastanza scarna, con i granata all’attacco e il Pro Piacenza in attesa e pronto alla ripartenza sfruttando la verve dell’ex Bazzoffia. Al 3’ prima occasione per gli ospiti con Musetti, è bravo Lori a smanacciare fuori. Al 5’ occasione colossale per Bonaventura ben servito da Santini ma la conclusione da pochi passi finisce sull’esterno della rete. Al 58’ ci prova di testa Della Latta (uno dei migliori in campo) ma la conclusione pur forte è troppo centrale e Fumagalli può respingere. Al 61’ il sospirato vantaggio con una conclusione dai 20 metri di Kabashi che, deviata forse da Bini, finisce nell’angolo basso.

Il Pontedera arretra il proprio baricentro, i piacentini tentano il tutto per tutto. Le cose si complicano con il rosso a Santini per doppia ammonizione (fallo di mano su una ripartenza) che lascia i granata in dieci e sopratutto senza il proprio bomber in vista del derby di Lucca. All’88’ superbrivido per il Pontedera con Bazzoffia che elude Lori in uscita ma si vede respingere il lob sulla linea da uno strepitoso Della Latta che dunque replica il provvidenziale salvataggio di Roma. Alla fine il fischio finale sancisce il ritorno ai tre punti.

(f.b.)

Share