Entertainment

Le gare del weekend della scuola calcio granata commentate dai mister Chesi e Morotti

 

CATEGORIA ESORDIENTI PROV.LI FAIR PLAY Mister Morotti Filippo

U.S. Città di Pontedera – Pisa Calcio

(0-1) (1-0) (0-0)   

Marcatori: Fabbri

Risultato 1-1

CONVOCATI: Maccheroni, Del Cesta, Gracci, Bacciardi, Hoti, Scotto, Fabbri, Arcidiacono, Carlesso, Altini, Maffei, Piazzalunga, Paoli, Parducci, Praticò, Cristofani, Matteuccci, Lo Piccolo

Ultima partita di campionato che si chiude con un pareggio per i nostri granata contro i pari età del Pisa calcio. Primo tempo che vede passare in vantaggio gli ospiti grazie ad un rigore molto dubbio, granata che vanno più volte vicini al pareggio con Bacciardi e Arcidiacono. Nel secondo tempo dopo aver effettuato tutti i cambi i granata soffrono un po’ l’offensiva del Pisa, ma sono ben solidi e a pochi minuti dallo scadere, sempre con un rigore molto dubbio, arriva il pareggio con Fabbri. Nell’ultimo tempo l’offensiva granata è sempre maggiore e i ragazzi meriterebbero il vantaggio, perché le occasioni sono molteplici. La partita si chiude sul risultato di 1 a 1 ma dobbiamo fare i complimenti ai ragazzi per l’attenzione e la determinazione messa in campo contro un avversario molto ostico che ha combattuto fino alla fine, una partita che sicuramente servirà per la crescita e per il campionato futuro a cui i nostri ragazzi dovranno partecipare.

 

ESORDIENTI B PROVINCIALI Mister Chesi Alessandro

U.S. Città di Pontedera 2008 – Sextum Bientina 2007

Risultato: 4-4

(1-1)(1-1)(2-1) (1-2)

CONVOCATI: Fagioli,Herinel, Benvenuti, Sala,Gigli, Foglia,Papa, Di Fiandra, Nebbiai

Matteini, Ricciotti, Menicucci Gracci,Papa,Gazzarrini, Salvadori, Trulli, Barsacchi.

Marcatori: Herinel, Salvadori, Menicucci, Nebbiai

Primo tempo giocato molto bene da parte della nostra squadra che raccoglie però poco in confronto a quanto costruito. Un pareggio che sta stretto ai nostri ragazzi che macinano gioco e vanno in vantaggio con Herinel che piazza una palla verso l’angolo basso della porta. Il pareggio viene su una delle pochissime azioni forse l’unica degli avversari. Il secondo tempo ripartiamo forte e andiamo in vantaggio con Salvadori bravo a battere in rete dopo una respinta, passano cinque minuti e facciamo il 3 a 1 con un gol splendido da parte di Menicucci bravissimo da venti metri a stoppare di ginocchio destro e a lasciare andare un gran tiro di sinistro angolatissimo. Nemmeno il tempo di esultare e su una punizione ingenua subiamo il secondo gol. Il terzo tempo invece subiamo 2 gol consecutivi su palla ferma, uno su angolo ed un’altro su punizione. Sotto di un gol non molliamo e rincominciamo a giocare come sappiamo e raggiungiamo il pareggio su punizione grazie a Nebbiai che di sinistro fa partire un bel tiro sotto l’incrocio. Gli ultimi minuti li passiamo all’attacco ma senza riuscire a segnare Sicuramente il pareggio ci va stretto ma dobbiamo imparare anche questo dal calcio…troppe incertezze e qualche ingenuità possono costare care per il risultato . Il gioco, a sprazzi, é stato più che soddisfacente e questo é quello che conta di più per la costruzione del futuro di questa squadra.

 

Share