Siena: Contini, Guberti (66′ Aramo), Gilozzi (85′ Zanon), Belmonte, Gerli, Cristiani (66′ Sbrissa), Fabbro (78′ Di Livio), Russo, Brumat, Vassallo, Imperiale (85′ Cianci). A diposizione: Nardi, De Santis, Zanon, Arrigoni, Aramu, Di Livio, Cefariello, Rossi, Romagnoli, Sbrissa, Cianci, Bonechi. Allenatore: Michele Mignani

Pontedera: Biggeri, Ropolo, Borri, Fontanesi, Giuliani, La Vigna, Caponi, Calcagni (66′ Serena), Magrini (76′ Benedetti.A), Tommasini (66′ Pinzauti), Benedetti.R (11′ Mannini). A disposizione: Sarri, Marinca, Benassai, Vettori, Mannini, Pinzauti, Bruzzo, Pandolfi, Benedetti.A, Raimo, Serena, Masetti. Allenatore: Ivan Maraia

Arbitro: Luca Angelucci di Foligno

Note: ammoniti: Brumat (S), Belmonte (S), Pinzauti (P), La Vigna (P)

Mister Maraia cambia qualche giocatore visti i molteplici impegni della squadra. Davanti a sorpresa la coppia Tommasini-Benedetti, si rivede Borri in difesa al fianco di Fontanesi e Ropolo, mentre sulla sinistra viene inserito Giuliani con Calcagni di nuovo mezz’ala. Il Pontedera, con i suoi undici titolari, ha un’età media in campo di circa 22 anni, a dispetto del Siena che ha una media di 26 anni.

Il Siena impone il proprio gioco ma il Pontedera è ben messo in campo e gioca molto bene in ripartenza. Al 29′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, i granata si guadagnano un rigore per fallo in area su Borri. Calcagni va dal dischetto ma è proprio l’ex Contini a negargli la gioia del gol. Nonostante questo episodio i ragazzi di Maraia non si scompongono e concludono il primo tempo in crescendo.

Nella seconda frazione il Siena attacca con più insistenza e Maraia per tenere palla in attacco inserisce l’esperienza di Pinzauti e Mannini, al posto degli ottimi Benedetti e Tommasini. I padroni di casa però prendono campo e al 74′ Gliozzi riesce a girare un gran pallone di testa su cross dalla sinistra, la palla sembra entrare ma Biggeri, con una parata ai limiti dell’impossibile, devia il pallone e salva il risultato. Una parata meravigliosa quella del numero 12 granata. Al 48′ Serena colpisce la traversa con il gran tiro da fuori area, la palla rimbalza subito a terra ma non oltrepassa la linea bianca, negando la gioia del gol al giocatore granata.

Il Pontedera torna da Siena con un’ottima prestazione e un buon punto ma anche qualche rammarico, visto il rigore e la traversa. Bravi ragazzi continuate così!