News, Prima Squadra

IL PONTEDERA SFIORA L’IMPRESA

I granata vanno a un passo dall’impresa ma dopo il vantaggio di Pesenti vengono raggiunti (1-1) quasi allo scadere dalla corazzata Alessandria. Gara vibrante fin dall’inizio, con leggera supremazia dei grigi a centrocampo e Pontedera di cappa e di spada,  pressing a tuttocampo e ripartenze approfittando delle sbavature degli ospiti.

Benissimo gli esterni alti (Tofanari a destra e Corsinelli a sinistra) e ottimo Calcagni nel ruolo di guastatore con licenza di inserirsi. Conferme per Caponi e Pesenti, veri capisaldi di un gruppo comunque già molto affiatato. A sprazzi Grassi, non al meglio ma in crescita di condizione. Bene tra i grigi Gonzalez, vero uomo squadra e Fischnaller, uno dei più continui.

Cronaca molto fitta di episodi. Al 9’ mette di poco alto Gargiulo mentre un minuto dopo è Contini a respingere un diagonale di Gonzalez che si ripete dal limite al 26’ con analoghi risultati. Al 41’ clamorosa palla gol per Pesenti che solo in area spara su Agazzi. Al 60’ rete annullata allo stesso bomber per offside dopo conclusione velenosa di Corsinelli ma due minuti dopo vantaggio granata con splendida incornata di Pesenti su corner di Grassi.

Serrate grigio nel finale e difesa alla baionetta granata. Sembra fatta ma all’85’ arriva il pari di Gonzalez furbo a farsi largo nel pacchetto arretrato locale e a trafiggere Contini.

Pari sostanzialmente giusto e risultato ottimo per il Pontedera, che tuttavia lascia un po’ di amaro in bocca.

(f.b.)

Share