News, Prima Squadra

PONTEDERA, TRIS E PRIMA VITTORIA

Dopo quattro sconfitte consecutive, Il Pontedera risorge contro il Piacenza conquistando una vittoria (3-0) fondamentale per la classifica e per il morale.

Gara decisamente dai due volti, con un primo tempo quasi sonnolento, tra il lento fraseggio degli ospiti e l’attendismo dei granata, e un secondo molto vivace con il Piacenza più attivo davanti ma  esposto alle ripartenze granata che finalmente hanno lasciato il segno dopo il tremendo harakiri di una settimana fa col Livorno.

Cronaca stringata nella prima frazione, che faceva registrare sui taccuini solo un testa alto sulla traversa di Corsinelli e una punizione velenosa di Caponi (28’) smanacciata da Fumagalli. Sul fronte opposto buono il dinamismo di Morosini e dell’ex Della Latta, ma poche notizie di Romero lasciato troppo solo come il collega Pesenti sul fronte opposto.

Ripresa molto vivace e primo sussulto al 51’ con la rete annullata a Masciangelo su invito di Della Latta per presunto offside. Al 70’ quasi improvviso il vantaggio granata: cross basso di Gargiulo e splendida girata da centravanti di Corsinelli che metteva in rete. Il Piacenza finalmente reagiva e creava due occasioni entrambe con Morosini al 72’ e al 73’ con Contini prodigioso ad alzare sopra la traversa dopo il secondo tentativo. All’82’ raddoppio del Pontedera: angolo di Caponi e girata a rete di Risaliti con Fumagalli sorpreso. In pieno recupero, con gli emiliani sbilanciati in avanti calava il tris il nuovo entrato Mastrilli per una vittoria che cambia le prospettive della squadra e dà nuova fiducia al gruppo.

(f.b.)

Share