News, Prima Squadra

PONTEDERA, UN ALTRO CAPOLAVORO

Un Pontedera tosto, sulla falsariga delle ultime prestazioni, e un grandissimo Contini portano i granata alla terza vittoria consecutiva e soprattutto in piena zona play off. Chiusi dunque i conti con la salvezza, i ragazzi di Maraia non hanno mollato di un centimetro riuscendo alla fine nell’impresa di espugnare  il ‘Brianteo’ con un rigore di Grassi al 78’.

Gara come prevedibile non facile per il Pontedera. Il primo tempo è prevalentemente brianzolo, con i padroni di casa in avanti e Contini all’opera in varie occasioni, in particolare su Giudici al 29’ quando prodigiosamente smanaccia fuori un colpo di testa a due metri dalla porta. Ripresa con i granata che non danno profondità ai padroni di casa e provano a pungere con Grassi. Al 75’ clamorosa occasione per Giudici che solo davanti a Contini mette altro. Gol sbagliato, gol subito e infatti il Pontedera passa. Al 78’ solita generosa percussione di Caponi, (ancora tra i migliori, atterrato da Palesi, per l’arbitro è rigore che Grassi trasforma.

Il Monza si riversa in avanti e al 93’ – con i granata in dieci, espulso Borri per doppio giallo – l’arbitro assegna un rigore ai brianzoli per fallo di mano di Vettori. Va sul dischetto l’esperto D’Errico che tuttavia mette a lato. I granata possono esultare.

(f.b.)

Share