Entertainment

Saviozzi: “La scuola calcio del Pontedera è pronta alla nuova stagione. Team tecnico in parte rinnovato”

LA SCUOLA CALCIO U.S. CITTA’ DI PONTEDERA PRONTA AD INIZIARE LA NUOVA STAGIONE.

Ne parliamo con il responsabile Marco Saviozzi.

Direttore, tutto pronto per la nuova avventura?

Ancora non si sono spenti gli echi della stagione passata che già siamo pronti ad una nuova sfida. Devo dire che quella passata è stata una stagione intensa, ricca di soddisfazioni che i nostri ragazzi ci hanno regalato, soprattutto i più piccoli che sono stati quelli che hanno fatto un’evoluzione positiva inaspettata. Grande soddisfazione in tutto l’ambiente per il passaggio di Lucchesi nelle fila della Fiorentina. In merito a questo voglio soffermarmi a fare alcune considerazioni. Lucchesi  è arrivato a Pontedera tre anni fa, un ragazzo fisicamente ben dotato ma tecnicamente nella norma, il suo exploit si è avuto al termine del terzo anno grazie alla bravura del ragazzo che ha dimostrato sempre grande impegno, ma soprattutto ai tecnici che l’hanno fatto crescere sia come calciatore che come piccolo uomo. Noi siamo orgogliosi che i nostri ragazzi facciano il passo verso una grande società, anzi siamo noi stessi a proporli, perché questo dovrebbe essere lo scopo di chi lavora nei settori giovanili. Oggi come oggi la scuola calcio ed il settore giovanile dell’U.S. Città di Pontedera sono una delle vetrine più importanti della Toscana perché possono permettersi il lusso di avere degli impianti all’avanguardia, un sistema sanitario di prim’ordine, un servizio di trasporto in grado di andare incontro alle esigenze dei propri tesserati ed uno staff tecnico preparato, moderno in linea con le aspirazioni della società. Non penso che allo stato attuale un’altra società possa offrire di meglio. 

Mi permetta una nota un po’ polemica. Spesso ci chiediamo perchè alcuni nostri ragazzi rinuncino a tutto questo, per andare in altre società con molti meno servizi illusi da chissà che cosa… ma i genitori spesso vanno ad offrire i propri figli in squadre più blasonate solo per illudersi di accorciare quella strada che un domani li potrebbe portare ad essere calciatori professionisti nelle loro prime squadre. Non trovando una risposta concreta, non dobbiamo far altro che portare avanti le nostre idee di lavoro senza dispiacersi più di tanto, perché nel tempo alcuni di quelli che si allontanano dopo tornano a cercarci.

Ci sono novità per quello che riguarda l’assetto tecnico della Scuola Calcio a Pontedera?

Il nuovo team tecnico è stato in parte rinnovato ed è il seguente:

Esordienti under 13 Professionisti anno 2007

  • Mister Vincenzo Russo
  • Mister Alessandro Chesi
  • Preparatore atletico Francesco Libetta
  • Preparatore Tecnico Marco Franchi
  • Preparatore Portieri Luca Sclafani e Valerio Fabbriciani
  • Responsabile Sanitario Team Medical

Esordienti Under 13 Prov.li anno 2008

  • Mister Filippo Morotti
  • Mister Giacomo Cioni (nuovo)
  • Preparatore atletico Francesco Libetta
  • Preparatore Tecnico Marco Franchi
  • Preparatore Portieri Luca Sclafani e Valerio Fabbriciani
  • Responsabile Sanitario Team Medical

Esordienti B Prov.li anno 2009 selezionati

  • Mister Marco Salvadori (nuovo)
  • Mister Omar Saucci (nuovo)
  • Preparatore atletico Francesco Libetta
  • Preparatore Tecnico Marco Franchi
  • Preparatore Portieri Luca Sclafani e Valerio Fabbriciani
  • Responsabile Sanitario Team Medical

Per quello che riguarda la nuova stagione, continua l’attività della scuola calcio nel distaccamento di Pardossi, dove tutti possono iscriversi e partecipare all’attività, ma devo riconoscere che nell’anno appena trascorso è aumentato il tasso tecnico e le squadre sono molto più competitive e credo che fra qualche anno questa scuola diventerà il fiore all’occhiello della Scuola Calcio U.S. Città di Pontedera, in modo da coronare così il progetto per cui è stata creata, vale a dire fornire giocatori per le categorie di ragazzi selezionati che inizieranno il loro percorso a Pontedera.

Share