News, Prima Squadra

SPINOZZI GOL E IL PONTEDERA OTTIENE I TRE PUNTI CONTRO IL PRATO

Una splendida “rasoiata” di Emanuele Spinozzi regala al Pontedera tre punti pesantissimi e la concreta chance di superare quota 20 al giro di boa. Allungare contro una diretta concorrente per la salvezza era l’obiettivo dei granata e la missione è stata portata a termine, sia pure con qualche sofferenza nel finale con i ragazzi di Maraia ridotti in dieci effettivi.

Gara difficile e condizionata dalle condizioni del terreno di gioco molto pesante. Prato e Pontedera erano cosi costrette a un estenuante ping pong a centrocampo con molta difficoltà a sviluppare azioni articolate.L’avvio tuttavia era incoraggiante perché i granata, malgrado tutto, davano l’impressione di poter prendere il centro del ring, il Prato pungeva solo con le incursioni a sinistra di Piscitella, di gran lunga il migliore dei lanieri.

 Al 10’ ci provava Grassi dai 20 mt ma il sinistro velenoso veniva respinto da Alastra. Rispondeva al 37’ Marzorati che dopo un rimpallo trovava il tempo per la conclusione ma Contini era prodigioso ad alzare sulla traversa. Ripresa di marca decisamente granata. Al 50’ Spinozzi faceva le prove generali del gol con un secco diagonale deviato a lato, mentre un minuto dopo sul conseguente corner era Vettori a saltare di testa ma la palla non entrava. Al 64’ il vantaggio con l’ex romanista bravo a superare la linea difensiva azzurra e a scaricare il destro in rete.

Il Prato provava a reagire ma creava ben poco perché la manovra azzurra si esauriva quasi sempre al limite dell’area granata. Finale convulso soprattutto per l’espulsione di Frare (doppio giallo) che obbligava il Pontedera ad arretrare la linea difensiva. Due mischie in area e un tiro cross di Piscitella erano tuttavia gli unici rischi creati dal Prato.

(f.b.)

Share