Entertainment

Tutti i risultati della Scuola Calcio U.S Città di Pontedera

Commento alle partite di questo weekend della Scuola Calcio U.S Città di Pontedera direttamente dalle voci dei mister

Esordienti fair Play 2007 professionisti regionali    Mister Vincenzo Russo – Alessandro Chesi
Empoli F.C – U.S. Città di Pontedera
Risultato fair play(3-2)
Parziale tempi(0-0)(2-0)(0-0)
Shoot  out (23-17) risultato finale fair play(4-2)
Formazione:

1T:Matteucci,Bettarini,Maffei,Gracci,del cesta,Parducci,Arcidiacono,Iacopini,Fabbri. 2T:Fanelli,Hoti,Altini,Gracci,Giusti,Mecacci, Gionj,Sarr,Carlesso

Questi i ragazzi hanno dato tutto e dispiace parlare di una sconfitta quando in campo i nostri ragazzi meritavano qualcosa di più per l’impegno e la tenacia con cui hanno tenuto testa alla capolista Empoli, sicuramente sulla carta una delle squadre più blasonate a vincere il girone. Siamo riusciti a tener testa sia sul piano del gioco sia su quello tattico,dove siamo stati bravi dopo la partita di andata a contenerli con più efficacia (oggi abbiamo visto che il lavoro settimanale  è ben curato da parte di tutti e sta dando i frutti sperati) ed a ridurre la loro pericolosità sui calci piazzati grazie ad una attenzione maggiore.
1T.
Primo tempo molto equilibrato ,vediamo una partita giocata alla pari,dove la prima occasione è per i nostri ragazzi che in contropiede manovrano una buona ripartenza e lanciano Fabbri solo davanti al portiere ma l’arbitro fischia  un fuorigioco inesistente . L’Empoli si fa pericoloso al decimo con un bel tiro ma il nostro portiere Matteucci è  bravo a neutralizzare. Nonostante l’Empoli abbia un po’ più di iniziativa il primo tempo finisce su un giusto  0-0.
2T.
Anche Il secondo tempo parte con molto equilibrio e per più di dieci minuti abbiamo meritato il risultato. Al quattordicesimo in un azione in solitaria il bravo attaccante empolese ci trova un pò scoperti e segna il gol del vantaggio. Proviamo a riprendere in mano la partita e al sedicesimo conquistiamo una punizione dai venticinque metri dove Saar dotato di un magico sinistro fa partite un gran tiro che si stampa all’incrocio dei pali,lasciandoci senza parole. Dopo questa ottima occasione di pareggiare purtroppo ad un minuto dalla fine un’altra piccola disattenzione difensiva che i bravi e cinici attaccanti empolese sono bravi a sfruttare ci fa andare sotto di due gol. Risultato piuttosto pesante visto l’andamento della partita.
3 T.
Il terzo tempo come sta succedendo ormai da qualche partita viene fuori l’orgoglio e ci trasformiamo mettendo in difficoltà  anche una squadra forte come  l’ Empoli in più di una occasione.  Un gol ce lo saremmo meritato sicuramente. Già dopo qualche minuto sfioriamo il gol con Gionj bravo a sfruttare un ottima ripartenza. Nonostante stazioniamo  nella metà campo avversaria per la maggior parte del tempo non riusciamo ad essere incisivi ed avvolte un po di fortuna in più non guasterebbe, come nell’ultima azione della partita dove Del Cesta è  bravissimo a seminare il panico nella difesa empolese ed a far partire un diagonale rasoterra secco che sfiora il palo negandoci un gol meritato.
Dobbiamo dire bravi agli avversari che hanno portato via un ottimo risultato dimostrandosi più avanti di noi su molte cose,ma anche un complimento va ai nostri ragazzi che oggi ce l’hanno messa davvero tutta,cercando di diminuire il gap evidente che c’era prima della partita,dimostrando che se giocano al massimo possono competere con tutte le squadre.

Squadra A Esordienti Provinciali Fair Play – Mister Filippo Morotti

U.S.Città di Pontedera – Fornacette     3 – 2

Reti : Menicucci – Polli – Gazzarrini

Formazioni :

1° tempo – Fasulo, Oliva, Hoxa, Di Donfrancesco, Foglia, Douala, Sala, Menicucci, Di Fiandra;

2° tempo – Saati, Del Torto, Matteini, Gigli, Gracci, Polli, Salvadori, Gazzarrini, Leotta;

Grande vittoria da parte dei piccoli granata che portano a casa la piena posta in palio contro un avversario ostico come il Fornacette. Il primo tempo comincia con un’ottima gestione della palla da parte dei nostri, sono però gli ospiti a passare in vantaggio su calcio d’angolo. La reazione non tarda ad arrivare e sempre su calcio d’angolo arriva il pareggio dei granata con Menicucci che è bravo a ribadire in rete una respinta del portiere. Nel secondo tempo dopo aver effettuato tutti i cambi è dominio totale Pontedera, che dopo essere andati di nuovo sotto con un autogol, vanno sul 3 a 2 grazie ad un bel gol di Polli e ad una ottima rete di Gazzarrini dopo aver effettuato uno scambio veloce. Il secondo tempo si chiude sul 3/2 per il Pontedera che ha dominato il tempo il lungo e largo, sia dal punto di vista delle occasioni che sul piano della gestione della palla. Il terzo e ultimo tempo gli ospiti si rifanno sotto per cercare il pareggio sfruttando l’importate fisicità dei loro ragazzi a dispetto dei nostri, ricordiamo che partecipiamo con l’anno più piccolo. I nostri ragazzi reggono il colpo e portano a casa una bella vittoria condita da una bella prestazione di squadra sia sul piano psicologico che agonistico. Faccio dunque i complimenti ai miei ragazzi per la crescita effettuata in questi mesi, ricordando loro però che siamo solo alle metà dell’opera e dobbiamo lavorare ancora molto.

Squadra B Esordienti Provinciali Fair Play – Mister  Cioni Giacomo

U.S. Città di Pontedera – San Giuliano 2007      3-2

1° tempo 0-1

2° tempo 2-1 (Accardo, Nebbiai)
3° tempo 1-0 (Bertelli)

Partita bellissima, giocata a ritmi elevatissimi e molto divertente. Faccio i complimenti ancora una volta ai miei ragazzi che settimana dopo settimana, con impegno e dedizione, raccolgono i frutti del loro lavoro. I primi 10 minuti abbiamo dominato noi, poi sugli sviluppi di un calcio d’angolo (un po’ la nostra croce) abbiamo subito l’1-0 al loro primo tiro in porta. Nella ripresa siamo stati bravi a non demoralizzarci e a pareggiare su un angolo e a portarci successivamente in vantaggio grazie ad un calcio di punizione diretto spettacolare. Abbiamo subito il pareggio sul finire del secondo tempo con un tiro da fuori area, ma evidentemente oggi i ragazzi avevano una grande grinta e non si sono abbattuti come magari poteva esser successo in passato. Dopo il gol subito, azione per noi e incredibile miracolo del portiere avversario (al quale faccio i miei complimenti per un altro paio di interventi che ha compiuto non per niente facili, resi tali anche dal campo scivoloso) e poi nel terzo tempo la rete che sancisce il risultato al termine di un azione manovrata. Sono molto soddisfatto del risultato e sopratutto come è stato maturato, decretando anche un passettino in avanti da parte dei ragazzi non solo sul piano tecnico tattico ma anche caratteriale. Naturalmente c’è ancora molto da lavorare, ma farlo cosi, con tale morale, puó solo facilitare le cose.

Esordienti B – Mister Marco Salvadori e Omar Saucci

Fornacette-Pontedera 2 a 2
1° tempo  2-0

2° tempo  0-2

3° tempo  0-0
Reti : 2 Adili

Pronto riscatto in termini di prestazione dopo la battuta d’arresto della scorsa settimana; la nota più positiva arriva dall’opposto approccio mentale e caratteriale, che ci porta, dopo  l’immediato  svantaggio iniziale di 2 a 0, a recuperare, crescendo notevolmente nel secondo e nel terzo tempo, fino a raggiungere  il pareggio e sfiorare più volte la vittoria.
Il primo tempo è appunto giocato dai nostri sotto ritmo con molti errori in fase di appoggio, gli avversari fanno valere la loro fisicità, e si portano in vantaggio di due reti, con il Pontedera che raramente si rende pericoloso dalle parti del portiere ospite.
Il secondo tempo cambia nettamente la musica, il Pontedera alza il baricentro e schiaccia il Fornacette nella propria trequarti; Adili tiene bene la palla consentendo ai compagni di inserirsi, soprattutto sulla destra dove Cortopassi imperversa in svariate circostanze, portando lo stesso Adili a realizzare una doppietta,  prima su cross e poi dopo un azione ubriacante dove salta addirittura 3 avversari, servendo in profondità il numero 9 granata, che salta il portiere con un tocco di esterno depositando a porta vuota il gol del pareggio.
Nella terza frazione la partita diviene emozionante, con il Pontedera che mantiene comunque il predominio territoriale; molto bene il reparto difensivo che non concede niente agli avversari in situazioni di campo aperto e bene il centrocampo aggressivo come al solito; a pochi minuti dalla fine Pratesi a sui piedi la palla del 3 a 2, ma il portiere avversario è molto bravo a chiudere lo specchio intercettando la palla con un piede.
Alla fine la partita finisce con il primo pareggio della stagione, lasciando però ai nostri la consapevolezza di aver fornito ancora una volta una prestazione di buon livello al cospetto di un avversario arcigno e ben messo fisicamente, e soprattutto di aver fatto un passo avanti a livello caratteriale e di temperamento.

Share