News, Prima Squadra

UFFICIALE: IVAN MARAIA ALLENATORE E MATTEO ROSSI VICE

Ivan Maraia è ufficialmente il nuovo allenatore granata.Con Maraia siederà sulla panchina col ruolo di vice Matteo Rossi, altro ex granata di quella indimenticabile stagione di 23 anni fa, con la  vittoria sulla Nazionale a Coverciano e la promozione storica in C1. Corsi e ricorsi ricordati dal presidente di allora Luciano Barachini alla fine della conferenza stampa.

Raggiante e un po’ emozionato, Maraia ha preso la parola dopo i saluti a nome della città dell’assessore allo sport Matteo Franconi, il presidente Paolo Boschi e il breve intervento del dg Paolo Giovannini che ha ricordato come “la società fosse a un bivio: potevamo fare una rivoluzione o scegliere la continuità: bene, non avevamo bisogno di rivoluzioni”.

“Sono felice di essere qui in veste di allenatore – ha detto Maraia – e per questo ringrazio il direttore e la società che hanno creduto in me. Cercherò di trasmettere ai giocatori quelle che sono le mie caratteristiche, ovvero spirito di sacrificio, umiltà e coraggio. Ringrazio e faccio un grande in bocca al lupo a Paolo Indiani che certamente mi ha insegnato molto sia come tecnico che come uomo”.  Ancora prematuro ipotizzare il nuovo Pontedera. “Sicuramente sul piano tattico partirò dall’eredità di Paolo Indiani, anche perché diversi giocatori che rimarranno conoscono molto bene quel modulo tattico. Ma certo poi vedremo strada facendo, come giocheremo dipende da tante singole componenti, non ultimo i ragazzi che avrò a disposizione, e quindi se ci sarà da cambiare qualcosa lo faremo al momento opportuno”.  Cambia, naturalmente, il ruolo e cambia anche il rapporto coi giocatori. “Si certamente. Fino a ieri ero quasi uno di loro, adesso no, devo guidarli e magari avrò un atteggiamento diverso, deve essere così. Però non voglio neppure snaturarmi, sono uno che ha un rapporto molto bello e aperto con i giocatori e penso di continuare su questa strada”.

(f.b.) 

Share