Entertainment

Vincono solo gli Allievi, Giovanissimi e Giovanissimi B perdono di misura

Giovanissimi Pontedera 0

Giovanissimi Carrarese 1

 

Giovanissimi Pontedera: Frangioni, Crecchi, Colombini, Magozzi (56′ Bartolini), Di Bella, Paoli, Martucci, Scarpa (45′ Nacci), Del Carlo (45′ Guerriero), Romei, Innocenti. A disposizione: Bartolini, Borghini, Braccini, Dushku, Guerriero, Lebbiati, Nacci, Ricciarelli, Tocchini. Allenatore: Manolo Dal Bò.

Giovanissimi Carrarese: Gatti, Villa, Bernuzzi, Taverna, Chaabti, Bianchi, Tognocchi, Bertoloni, Castronovo, Branca. A disposizione: Socoloschi, Rodriguez, Passeri, Guidi, Scaletti, Baldecchi, Grasso. Allenatore: Luca Cordoni.

Marcatori: 72′ Tognocchi

Battuta d’arresto per i ragazzi di Dal Bò che incappano nella prima sconfitta stagionale. Partita equilibrata per tutto il tempo, ma durante la quale i granata non hanno creato moltissimo. La gara, come succede in questi casi, è stata risolta da un episodio che ha favorito la Carrarese. Testa alla prossima partita, forza ragazzi!!

 

Allievi Pontedera 4

Allievi Carrarese 1

 

Allievi Pontedera: Orsini, Natali, Pagliai, Guacci, Gamberucci, Pagliai, Pruneti, Pilotta, Tersigni, Boldrini, Ortu. A disposizione: Ciabattini, Maggiorelli, Cerri, Pardini, Guidi, Spartà, Semboloni, Del Fiore, Massa. Allenatore: Manuel Caponi.

Allievi Carrarese: Gallina, Smecca, Neli, Guelfi, Dell’Amico, Davitti, Berti, Della Pina, Tonelli, Centonze, Bigini. A disposizione: Pinna, Falanga, Orlandi, Benassi, Cenderello, Di Nicola, Pietrelli, Dell’Amico, Biasci. Allenatore: Spallanzani.

Marcatori: 2 Ortu, Guacci, Boldini, Dell’Amico

Partita difficile nonostante quello che potrebbe suggerire il risultato. Il vantaggio granata è arrivato con Ortu, bravo a risolvere una mischia dopo un calcio d’angolo di Guacci. Carrarese però sempre pericolosa e alla fine del primo tempo si guadagna un calcio di rigore realizzato poi da Dell’Amico. La prima frazione si chiude in parità e nei primi dieci minuti del secondo tempo, sulle ali dell’entusiasmo, sono gli ospiti a fare la partita e a mettere in difficoltà il Pontedera. Dopo lo sbandamento iniziale però, i ragazzi di Caponi si sono risvegliati, rendendosi pericolosi con i soliti Ortu e Tersigni. Proprio su una ripartenza arriva la svolta del match, Tersigni viene atterrato in area e lo stesso numero 9 si incarica della battuta. Il tiro però viene parato ma sulla respinta il più veloce di tutti è ancora Ortu, che ribatte a rete e riporta in vantaggio i granata. A quel punto il Pontedera torna a spingere insistentemente e trova il 3 a 1 con Guacci. La partita si chiude poi con un altro calcio di rigore, questa volta procurato da Massa, atterrato in area dal portiere della Carrarese. Boldrini dagli 11 metri non sbaglia e chiude la partita. Grandi ragazzi, avanti così!

 

Giovanissimi B Pontedera 0

Giovanissimi B Siena 1

 

Giovanissimi B Pontedera: Strambi, Gattai, Carcione, Cantini, Del Bono, Barbafieri, Martini, Fiaschi, Filì, Cecconi, Bamba. A disposizione: Accordino, Billetta, Bonotti, Canu, Ferretti, Peruginelli, Puzzangara, Tosi, Zucchelli. Allenatore: Giuseppe Creanza

Giocanissimi B Siena: Nadalin, Batoni, Pitti, Scartoni, Pugliese, Fineschi, Volentieri, Ghiozzi, De Dominicis, Seghi, Hilla. A disposizione: Pignattai, Amaddii, Baldi, Parri, Pecciarini, Cataldo, De Carlo, Mignani, Ceruone. Allenatore: Leonardo Pericoli

Giornata sfortunata per i ragazzi di Creanza, che se nella scorsa partita contro il Pontedera B, riuscirono a trovare la vittoria, pur disputando una gara sotto tono rispetto all’avversario, questa volta, giocando una partita sontuosa, hanno raccolto zero punti. “D’altra parte il calcio è fatto così. A volte crei poco e raccogli molto e a volte invece succede il contrario – ha commentato mister Creanza. – Devo dire però che sono veramente soddisfatto di quanto ho visto fare in campo dai miei ragazzi. Meritavamo nettamente noi la vittoria, i ragazzi la volevano, stimolati anche dal fatto che giocavamo al Mannucci. Purtroppo il Siena è riuscito a vincerla su un calcio piazzato, ma ribadisco la mia contentezza per quanto hanno fatto i miei giocatori. Ripartiamo dalla prestazione e pensiamo alla prossima partita!”.

 

Share