Entertainment

WEEKEND AGRO DOLCE PER LE SQUADRE DELLA SCUOLA CALCIO GRANATA

 Il responsabile Marco Saviozzi analizza così questo fine settimana.

“Come sopra detto è stato un weekend a corrente alternata, mi preme innanzitutto fare i complimenti agli esordienti professionisti che, aldilà del risultato, hanno disputato una partita di buon livello tecnico, mettendo in mostra anche tanta grinta, determinazione, voglia di far bene ed attaccamento alla maglia granata.

Ci rimane adesso l’ultima partita di campionato contro l’imbattibile Fiorentina, io sono sicuro però che i nostri giovani atleti sapranno affrontarla con grande tenacia e sapranno farsi valere per dimostrare tutto il loro valore e far ricredere coloro i quali inizialmente erano scettici sul comportamento della squadra. Non posso essere così soddisfatto della prestazione degli esordienti provinciali che hanno rimediato una sconfitta, seppur con la prima della classe, dove ancora una volta sono stati evidenziati errori di scarsa attenzione, soprattutto in difesa nel terzo tempo. In questa fase, ormai da molto tempo, compromettiamo quello che di buono abbiamo fatto nei primi due tempi. Credo che i ragazzi debbano essere più umili e soprattutto prepararsi con più applicazione per superare questa loro criticità. Buona prestazione, anche se a corrente alternata, degli esordienti B provinciali che escono sconfitta dai pari età del Pisa Calcio. Anche questa squadra poteva fare molto di più se soltanto fosse stata più attenta in difesa nei minuti finali. A mio avviso pesa anche il fatto che noi andiamo sempre a giocare a pieno organico, mentre gli altri, quando giocano contro di noi, vengono con un numero di giocatori strettamente necessario, come del resto ha fatto il Pisa, che si è presentata con undici giocatori. Questo sicuramente ci penalizza nel momento in cui dobbiamo cambiare l’intera squadra, ma la nostra politica mira alla valorizzazione di tutti i componenti senza pensare solo ed esclusivamente al risultato.


ESORDIENTI UNDER 13 PROFESSIONISTI FAIR PLAY Mister Russo Vincenzo

Pistoiese –  U.S. Città di Pontedera 

Risultato finale 4-2

1° tempo 0-0

2° tempo 3-0

3° tempo 1-2

 Convocati: Rossini, Castelli, Campera, Bicchierini, Lucchesi, Fallacara, Vitillo, Riccomi, Capitoni, Cei, Maccheroni, Zanatta, Morisi, Ghimenti, Cardini, Cerri, Di Quirico, Braccini

In questa partita la posta in palio è veramente alta. Il Pontedera per continuare a sperare nel 2° posto deve assolutamente vincere.

Il primo tempo finisce in parità e a reti inviolate. La partita si presenta subito molto agguerrita, la Pistoiese cerca di non dar spazio al Pontedera con un gran pressing tutto campo. Il gioco si svolge quasi sempre a centrocampo e rare sono le folate in avanti. La tensione è tanta. Le uniche azioni pericolose e degne di nota sono i due tiri di Fallacara dalla distanza. Dunque la paura prende il sopravventoe il risultato rimane invariato. Le due rivali cambiano tutti gli effettivi e cambia anche la musica della partita. Gli arancioni di casa sembrano approcciare meglio la gara. Gli attaccanti sono molto pericolosi e si susseguono le occasioni da rete. Alla fine però i padroni di casa prevalgono e riescono a portare a casa il risultato. I granata si rendono molto pericolosi su una splendida semi rovesciata di Cei, sulla quale il portiere si supera deviando in calcio d’angolo. L’ultima frazione viene dominata dal Pontedera, che si scrolla di dosso la tensione e gioca come ci ha abituato nelle ultime partite. Va a rete Riccomi su rigore. Il Pontedera ha in mano la gare ma la Pistoiese, su l’unica azione della frazione, riesce a pareggiare. Il Pontedera non ci sta e riesce a passare di nuovo in vantaggio con il capitano Lucchesi. In conclusione il Pontedera perde la partita su un rigore sbagliato nella serie a oltranza. Incredibile epilogo di un campionato molto sfortunato, che doveva avere miglior sorte per i ragazzi di mister Russo. Comunque vanno fatti i complimenti ai ragazzi che hanno dato tutto. Alla fine è questo che poi chiediamo ai nostri ragazzi. Forza Pontedera!


CATEGORIA ESORDIENTI PROV.LI FAIR PLAY Mister Morotti Filippo

U.S. Città di Pontedera – G.S. Bellaria

(0-0) (1-1) (0-3)

Risultato 1 – 4 

CONVOCATI: Arcidiacono, Fabbri, Gracci, Hoti, Mecacci, Maccheroni, Matteucci, Paoli, Parducci, Bucci, Ragusa, Capasso, Maffei, Piazzalunga, Altini, Del Cesta, Praticò, Scotto

Sconfitta amara per i nostri granata che non riescono a portare a casa i tre punti contro la Bellaria. Primo tempo molto equilibrato che si chiude sullo 0 a 0, ma ospiti graziati dal palo colpito da Bacciardi dopo pochi minuti di partita. Secondo tempo che vede passare in vantaggio il Bellaria dopo pochi minuti, i granata però non si fanno attendere e colpiscono un palo con Del Cesta su punizione e poi pareggiano meritatamente con Fabbri. Nel terzo tempo i granata hanno un crollo totale nei primi 7 minuti e riescono a subire la bellezza di tre goal, poco dopo Arcidiacono colpisce una traversa, l’ennesima della giornata. Partita che si chiude con il risultato di 4 a1 per gli ospiti, risultato bugiardo che sicuramente pesa per i giovani granata che non meritavano questo passivo. I ragazzi devono lavorare molto sulla concentrazione e cercare di rimanere in partita per tutto il tempo effettivo, anche perché il prossimo anno non saranno ammesse scuse, visto il campionato importante a cui prenderanno parte.


ESORDIENTI B PROVINCIALI Mister  Chesi Alessandro

U.S. Città di Pontedera 2008 – Pisa Calcio

Risultato: 2-3

(1t. 1-0)(2t.1-0)(3t.1-2)

 Marcatori: Didonfrancesco, Menicucci

CONVOCATI: Fagioli, Signorini.T, Signorini.S, Lenzoni, Sala, Hoxa, Herinel, Didonfrancesco, Di Fiandra, Fasulo, Matteini, Foglia, Nebbiai, Bertelli, Gigli, Ricciotti, Menicucci, Gracci

Partita sicuramente piacevole tra due professionisti, vince il Pisa Calcio all’ultimo respiro ma ci poteva stare anche un pareggio. Primo tempo sicuramente migliore da parte dei nostri ragazzi che piano piano però calano dalla seconda frazione in poi, perdendo qualità di gioco e il Pisa Calcio incomincia a giocare meglio, riuscendo ad uscire vittoriosa da una piacevole partita giocata ad armi pari. Primo tempo veramente ben disputato dai nostri ragazzi che terminano la frazione sul risultato di uno a zero, nonostante abbiano avuto altre buone occasioni, ma un po’ per sfortuna, un po’ per imprecisione, segnano soltanto una volta con un bel gol di Didonfrancesco abile a saltare un avversario sulla sinistra stringere verso la porta e a trafiggere il portiere. Il secondo tempo invece vede il Pisa Calcio riprendersi e cominciare a rendersi pericoloso, siglano il gol su punizione. Il terzo tempo vede diverse occasioni da parte di entrambe le squadre. Da evidenziare due calcio d’angoli ben battuti dai nostri: uno finisce sulla traversa l’altro a fil di palo. Al decimo il Pisa Calcio passa in vantaggio con un bel tiro dalla distanza, ma il Pontedera recupera a due minuti dalla fine con Menicucci bravo a raccogliere la respinta del portiere dopo una forte punizione di Ricciotti. Purtroppo a tempo praticamente scaduto non siamo bravi a gestire un possesso ed il Pisa ne approfitta segnando il gol decisivo. Sicuramente queste partite fanno bene alla nostra crescita, giocare con professionisti pari età ci fanno rendere conto delle nostre potenzialità e dei nostri limiti.

 

 

Share