Entertainment

Le parole del mister Ivan Maraia e di Andrea Magrassi dopo la partita contro il Piacenza

Le parole del mister Ivan Maraia, al termine della partita vinta all’ultimo respiro contro il Piacenza. “E’ stato un match molto tirato, nella prima frazione la gara è stata un po’ bloccata con poche azioni da una parte e dall’altra. Nella ripresa ho visto i ragazzi fare molto meglio e impensierire l’avversario, poi c’è stata una parte centrale nella quale il Piacenza ci ha messo in difficoltà e ha avuto una grande occasione colpendo il palo. Siamo stati bravi a non disunirci e a provare fino alla fine a vincere questa partita. Nell’ultima parte di gara abbiamo avuto un atteggiamento positivo che fortunatamente è stato premiato con la rete di Magrassi. Fare 6 punti in due partite per noi è fondamentale per il raggiungimento dei nostri obiettivi, ma anche perchè ora ci aspettano altri due match importanti in pochi giorni e lavorare dopo aver vinto è sempre più facile. Dobbiamo però abituarci a queste partite perchè, come dico ormai da anni, questo è un campionato difficile e ci sarà da lottare su tutti i campi, e quest’anno lo sarà ancora di più visti i molti turni infrasettimanali. Faccio i complimenti ai ragazzi e anche agli avversari, perchè è stata una bella partita. Cosa mi aspetto dal mercato? Noi siamo apposto così, è chiaro che c’è bisogno di tutti quindi ogni singolo giocatore deve essere in forma per giocare, stiamo cercando di recuperare Piana, vedremo se riusciremo ad averlo a disposizione per le prossime partite”. 🇦🇹⚽️

Le parole del numero 9 del Pontedera Andrea Magrassi, autore del gol vittoria contro il Piacenza al 93′ minuto. “E’ stata una partita equilibrata, il pareggio sarebbe andato bene a entrambe le squadre per quello che si era visto in campo. Fortunatamente siamo riusciti a trovare il gol negli ultimi minuti. Partite come questa, che rimangono bloccate da entrambe le parti alla fine si risolvono con un episodio o un calcio piazzato. Noi siamo stati bravi a crederci fino alla fine. Il taglio allo zigomo? Sono stato colpito al volto con i tacchetti nell’ultimo quarto d’ora di partita. E’ un taglio abbastanza superficiale, non mi hanno nemmeno messo i punti quindi spero di riprendermi presto. Diciamo che tre tagli per tre punti vanno bene, ci metterei la firma, magari non tutte le partite (ride). Ora ci godiamo questa vittoria ma da domani pensiamo già alla prossima partita”. 🇦🇹⚽️

 

Share